MOROCCO AS YOU HAVE ALWAYS DREAMED OF
Background Image

Città imperiali e mare (15 giorni da Marrakech)

Casablanca Marocco
Call us anytime +212 6 07858608 +212 6 61402747

15 giorni con partenza da Marrakech

In due settimane il Nord e la costa Atlantica, con la visita delle città imperiali, un percorso sulle tracce di scrittori e pittori che hanno amato la luce e i colori del Marocco.

Primo giorno – L’arrivo a Marrakech

Incontro all’aeroporto con la guida, sistemazione in riad. Prima visita della città antica. Cena e pernottamento in riad.

Secondo giorno – La visita di Marrakech e dei suoi giardini

Visita della medina, del souk e dei giardini di Marrakech. Giro in auto nella città nuova.

Cena e pernottamento in riad.

Terzo giorno – Marrakech / Rabat

Lasciata Marrakech si parte verso Nord, alla volta di Casablanca, la capitale economica del Marocco. Si attraversa velocemente la città per arrivare a Rabat, capitale politica e amministrativa del paese.

Si cena e si dorme in riad a Rabat.

Quarto giorno – Rabat / Meknes

Si visita Rabat, con la sua kasbah degli Oudaias, il Mausoleo di Mohammed V e la Torre Hassan, poi si parte per Meknes, la più piccola delle città imperiali. Si visita il centro storico di Meknes, la medina e il souk. Cena e pernottamento a Meknes, in riad.

Quinto giorno – Meknes/ Volubilis / Fes

Si parte da Meknes dopo la prima colazione e si percorre la strada ordinaria per arrivare a Fes. Lungo la strada per Fes si visita Volubilis, antica capitale romana di questa parte dell’impero. Poi, si raggiunge Fes. Visita guidata della città. Fes è stata fondata nell’808 da un discendente del profeta Maometto, uno “cherif”, vale a dire un signore e un santo. La città vecchia, la medina, è rimasta praticamente immutata dal nono secolo a oggi. È un museo a cielo aperto, dove il tempo sembra essersi fermato. La sua medina, la più grande e famosa di tutto il mondo arabo, è un labirinto di colori, dove si può circolare solo a piedi, e ci sono vie talmente strette che si fatica a passarci in due. Cena e pernottamento in riad a Fes. 

Sesto giorno – Fes / Chefchauen

Dopo l’immersione nella cultura di Fes, si lascia la città universitaria in direzione di Chefchauen, città berbera di montagna, abbarbicata sul fianco di una verdeggiante altura. La città è tutta in salita, e la sua medina lascia immediatamente a bocca aperta. Tutte le case, molto più basse che a Fes, sono dipinte di un azzurro intenso alternato da muri bianchi.

Si cena e si dorme a Chefchauen in riad.

Settimo giorno – Chefchauen/Tangeri

Un tempo Chefchaouen, era ritenuta sacra e perciò vietata agli stranieri. L’atmosfera andalusa e i ritmi tranquilli ne fanno uno dei principali centri turistici del Marocco. Si parte da qui in tarda mattinata, in direzione di Tangeri. Cena e pernottamento a Tangeri.

Ottavo giorno – Tangeri

Visita di Tangeri la città che fu fenicia, cartaginese, romana, vandala, araba, portoghese e britannica. Si visiterà il Palazzo del Sultano II Dar El Makhzen. All’ingresso della medina si trova l’antica residenza del rappresentante del Sultano. Oggi è un tribunale con un meraviglioso giardino ricco di alberi centenari. Cena e pernottamento.

Nono giorno – Tangeri /Casablanca

Dopo la prima colazione si parte per Casablanca. Si visita la città moderna sul porto, la corniche e la moschea di Hassan II, la più grande del Maghreb e anche l’unica che consente l’ingresso ai visitatori non musulmani. Si ha tutto il tempo per apprezzare la metropoli e il suo frenetico ritmo di vita. Cena e pernottamento in hotel, a Casablanca.

Decimo giorno – Casablanca/El Jadida

La strada costiera atlantica è fra le più belle: a volte costeggia la spiaggia, a volte si alza sulle scogliere offrendo panorami spettacolari. Sulle spiagge spesso isolate non è raro vedere cammelli e capre. Si procede attraversando Oualidia, centro balneare molto frequentato per le sue acque sicure, protette come sono da una vasta laguna. Qui si allevano ostriche e altri molluschi che alimentano una fiorente attività di esportazione. Poi, si prosegue per El Jadida, dove ci si ferma per la cena e la notte.

Undicesimo giorno – El Jadida/Essaouira

Visita di El Jadida. Citata da Plinio il Vecchio e dall’antico geografo Tolomeo, l’antica Mazighan ha oggi l’impronta che hanno voluto dare gli ultimi colonizzatori, i portoghesi. Intorno, il paesaggio è collinare, fitto di vigneti.

Dopo la visita si parte per Essaouira, sempre lungo la costa.

Cena e pernottamento in riad a Essaouira.

Dodicesimo giorno – Essaouira

Circondata da mura portoghesi, rifatte dallo stesso architetto che progettò Saint Malo, Essaouira conosciuta fin dai Fenici è uno dei posti più romantici e struggenti del Marocco. Da questo porto, dove nell’antichità partivano le navi cariche di porpora, più recentemente sono salpati bastimenti carichi di schiavi. Il clangore delle catene si sente quasi nella piazza dove si battevano all’asta gli uomini neri e dove oggi si sorteggia ottimo te alla menta, nei bar alla moda.

Cena e notte in riad.

Tredicesimo giorno – Essaouira/Agadir

È tutto un susseguirsi di scogliere e villaggi di pescatori: sono i luoghi cari agli hippies, alla fine degli Anni ’60 e poi divenuti paradiso dei surfisti. Dopo Kalangure in India e Kuta in Indonesia, Taghazout, a 16 chilometri da Agadir, è la terza tappa per gli amanti della tavola a vela. Per arrivarci, da Agadir si percorre un ambiente unico al mondo, la grande distesa degli Argan. L’argania spinosa è una pianta autoctona che cresce solo in questa parte del pianeta. Un esemplare simile trovato in Messico non dà però frutti. Dall’argania si produce l’olio di Argan che ha usi cosmetici e anche alimentari. Cena e pernottamento in hotel ad Agadir.

Quattordicesimo giorno – Agadir/Marrakech

Dopo la colazione e una passeggiata sul lungomare si prende la strada per Marrakech. Pomeriggio libero a Marrakech; cena e pernottamento in riad.

Quindicesimo giorno – Marrakech il rientro

Accompagnamento all’aeroporto di Marrakech per il volo di rientro. Fine del nostro servizio.

Itinerario:

1. L’arrivo a Marrakech

2. Marrakech

3. Marrakech – Casablanca – Rabat

4. Rabat- Meknes

5. Meknes – Volubilis – Fes

6. Fes – Chefchauen

7. Chefchauen – Tangeri

8. Tangeri

9. Tangeri – Casablanca

10. Casablanca – El Jadida

11. El Jadida – Essaouira

12. Essaouira

13. Essaouira – Agadir

14. Agadir – Marrakech

15. Volo di rientro da Marrakech

No Reviews

Post a Comment

Write a Review

Casablanca Marocco

Get Directions
Social Profiles
Enquire now