MOROCCO AS YOU HAVE ALWAYS DREAMED OF
Background Image

Marrakech, deserto, Fes (6 giorni)

IL MAROCCO COME L’HAI SEMPRE SOGNATO Marrakech, Marrakech-Tensift-El Haouz, Marocco
Call us anytime +212 6 07858608 +212 6 61402747
Marrakech, piazza Jmaa el Fna

Marrakech, piazza Jmaa el Fna

Primo giorno – Marrakech

Arrivo a Marrakech. Transfer dall’aeroporto, sistemazione in riad.  Cena e prima escursione in città. Capitale del Sud, città rosso-ocra, porta del deserto e soprattutto immenso cantiere turistico, Marrakech sa stupire chi si lascia affascinare dai suoi odori e colori. Marrakech è il luogo dei sette santi, tutti guardiani dell’anima della città e rappresentanti della ricerca della spiritualità. La luce abbaglia e cambia in continuazione, disegnando l’orizzonte. C’è la piazza Jama’a el-Fna, luogo classificato dall’Unesco patrimonio dell’umanità non per la sua bellezza architettonica o per l’impi
anto urbanistico, per le cose che vi accadono: spettacoli di teatro civile, operazioni “chirurgiche” a cielo aperto, tipo estrazione di denti, spettacoli di incantatori di serpenti, stregoni che predicono il futuro e molto altro. Quasi una sorta di corte dei miracoli, immortalata da Alfred Hitchcock nel film L’uomo che sapeva troppo, e descritta dal premio Nobel per la letteratura Elias Canetti nel libro Le.P voci di Marrakech. Si pernotta a Marrakech. Cena in riad.

Secondo giorno – Marrakech/Boumalne Dadès

Partenza di buon mattino, comunque entrale 9.00. Boumalne Dadès è la prima tappa del viaggio verso Sud e verso il deserto. Lungo la strada, punteggiata da villaggi berberi, si possono fare soste fotografiche. Si visita lo ksar di Aït Benhaddou, Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO, set naturale di moltissimi film hollywoodiani, da Laurence d’Arabia a Babel, dall’Ultima tentazione di Cristo a Kundun a Troy (quello con Brad Pitt, che è un habitué di queste parti). Si arriva a Ouarzaate, dove si può visitare la kasba di Taurirt e gli studi cinematografici più grandi e famosi di tutta l’Africa, gli Atlas Studios. Si attraversa la valle delle rose, dove si raccolgono le rose damascene che servono per la produzione di cosmetici, e la valle delle mille kasba, piena delle tipiche costruzioni di paglia e fango, quasi dei castelli di sabbia, gemelli solo a quelli dello Yemen. La notte a Boumalne permette di spezzare il viaggio verso il deserto, ma è anche fondamentale per apprezzare il paesaggio di questa parte del Paese, ricca di oasi e palmeti. Si cena e si dorme in una kasbah hotel.

Terzo giorno – Boumalne/Merzouga MerzougaCarovana480

Merzouga, le dune. Si parte di buon mattino per arrivare a Merzouga un po’ prima del tramonto . Lungo il percorso si visitano le Gole del Dadès e quelle del Todra. Si arriva a Merzouga e, lasciata l’auto si sale a dorso di dromedario per passeggiare sulle dune e ammirare il sole che sembra nascondersi sotto la sabbia. Poi si cena al bivacco. La notte si passa nel deserto, nel campo tendato sotto Er Chebby, la duna più alta del deserto marocchino. Cielo pieno di stelle.

Quarto giorno – Merzouga/Fes

Rientrati in albergo a dorso di dromedario, dopo aver visto l’alba tra le dune, c’è il tempo per rinfrescarsi e fare la prima colazione prima di risalire in macchina alla volta di Fes. Arrivati a Fes, vi sistemate in riad. Lungo il percorso si fa tappa a Ifrane e si passa la catena dell’Atlante via Midelt. Paesaggi spettacolari; ambienti unici come la foresta di cedri e lecci popolata da scimmie, ad Azrou. Si arriva a Fes in serata. Cia e pernottamento in riad a Fes.

Quinto giorno – Fes

Giornata dedicata alla visita guidata della città. Fes è stata fondata nell’808 da un discendente del profeta Maometto1, uno “cherif”, vale a dire un signore e un santo. La città vecchia, la medina, è rimasta praticamente immutata dal nono secolo a oggi. È un museo a cielo aperto, dove il tempo sembra essersi fermato. La sua medina
, la più grande e famosa di tutto il mondo arabo, è un labirinto di colori, dove si può circolare solo a piedi, e ci sono vie talmente strette che si fatica a passarci in due.

Sesto giorno – Il rientro da Fes

Partenza. Accompagnamento in aeroporto, a Fes, per il volo di rientro.

No Reviews

Post a Comment

Write a Review

Marrakech, Marrakech-Tensift-El Haouz, Marocco

Get Directions
Social Profiles
Enquire now